IL PIU' GRANDE SITO ITALIANO DEDICATO AL 45 GIRI

 

.
   
 
 
 
 
.                                    
Le Manifestazioni Storiche

CANZONISSIMA 1969

QUINDICESIMA PUNTATA -  (Martedì 6 Gennaio 1970)

Dopo l'ultima valanga di voti, si conclude l'edizione 1969 di Canzonissima.

La classifica finale è stata ottenuta ponderando i voti delle giurie con quelli delle cartoline inviate dai telespettatori. L’orientamento dei telespettatori è stato comunque confermato dal punteggio finale, mentre le giurie, pur confermando il primo posto di Gianni Morandi, avevano assegnato le posizioni d’onore a Massimo Ranieri e Domenico Modugno, il quarto posto a Claudio Villa, il quinto a Orietta Berti, il sesto ad Al Bano.

Posizione Interprete Titolo Cartoline Giurie Punti
1. GIANNI MORANDI Ma chi se ne importa 1.184.009 117 285,54
2. CLAUDIO VILLA Il sole del mattino 768.496 83 192,39
3. MASSIMO RANIERI Se bruciasse la città 502.366 116 187,51
4. DOMENICO MODUGNO Come ho fatto 418.990 102 161,64
5. ORIETTA BERTI Una bambola blu 339.724 49 105,90
6. AL BANO Mezzanotte d'amore 238.992 33 67,02

Eccoli i magnifici sei, mentre attendono la proclamazione del vincitore, seduti in prima fila al Teatro delle Vittorie.

In attesa dei risultati: Domenico Modugno, Al Bano, Gianni Morandi, Orietta Berti, Massimo Ranieri, e, seduto per terra, Claudio Villa (fonte Radiocorriere TV)

L’ennesimo duello tra Gianni Morandi e Claudio Villa si conclude dunque con la vittoria del ragazzo di Monghidoro, mentre il favorito Massimo Ranieri deve accontentarsi del terzo posto. D’altra parte è importante sottolineare come le cartoline-voto giungano da telespettatori di ogni età, ecco dunque spiegato il secondo posto di Claudio Villa, nonostante siano più vicini al gusto dei giovani Ranieri e Al Bano.

La Hit Parade di Lelio Luttazzi ci darà infatti un’altra classifica: alla fine di gennaio, il primo e secondo posto sono per Morandi e Ranieri, seguono tra i primi dieci Modugno, Al Bano e la Berti. Del reuccio Claudio Villa, nessuna traccia.

Ma un dubbio ci assale ed allora 45 Mania si è chiesta se, trascorsi quarant'anni, gli appassionati di musica avrebbero confermato questa classifica, oppure se ci sarebbero state delle variazioni. Per verificarlo, abbiamo chiesto ai nostri visitatori di tornare a votare per quelle canzoni. Volete sapere come è andata? Detto fatto ecco la classifica finale di Canzonissima 1969, stilata in base al sondaggio svolto da 45 Mania nella settimana che va dal 2 al 15 Gennaio 2010:

Posizione Interprete Titolo Percentuale
1. MASSIMO RANIERI Se bruciasse la città 29
2 GIANNI MORANDI Ma chi se ne importa 19
3 AL BANO Mezzanotte d'amore 16
4 ORIETTA BERTI Una bambola blu 13
6 DOMENICO MODUGNO Come ho fatto 12
6 CLAUDIO VILLA Il sole del mattino 12

Il popolo di 45 Mania si è espresso, decretando dopo 15 votazioni settimanali la nuova Canzonissima 1969. Massimo Ranieri strappa lo scettro del vincitore a Gianni Morandi che 40 anni fa si aggiudicò la competizione e che oggi deve accontentarsi della seconda posizione. Grande rivincita anche per Al Bano che, grazie ai nostri amici, balza dall'ultima alla terza posizione. Leggerissimi spostamenti in negativo per Orietta Berti e Domenico Modugno, mentre il grande sconfitto è senza ombra di dubbio Claudio Villa che dalla seconda, scivola in ultima posizione. Risulta molto chiaro che  la classifica finale di 45 mania ricalca in modo sostanziale quella della Hit Parade, a testimonianza che (indipendente dalle classifiche ufficiali) quello che rimane è la popolarità che questo o quel brano hanno saputo conquistare.

La nostra iniziativa di far rivivere a distanza di quarant'anni la Canzonissima 1969, finisce qui. Non ci rimane altro che ringraziare tutti coloro che settimana dopo settimana hanno voluto giocare con noi ed hanno reso possibile determinare le nuove classifiche.

Prima, però, di congedarci definitivamente da Canzonissima 1969, che rivediamo in un filmato tratto proprio da quella manifestazione. Il nuovo vincitore, Massimo Ranieri, che interpreta "Se bruciasse la città". (fonte YouTube).

 

Dati raccolti da Fiorenzo Pampolini
Elaborazione grafica: 45 Mania


 
 

45 Mania  © 2002-2013