testata
MEMO REMIGI
Memo Remigi - E pensare che ti chiami Angela

SCHEDA DEL DISCO

1. E pensare che ti chiami Angela
2.
Amore mio

Etichetta: Decca
Catalogo: FI 711
Anno: 1967

Note:
L'artista milanese figura ai nastri di parenza dell''edizione 1967 di Un disco per l'astate con un buon brano scritto da lui stesso in collaborazione con Franco Califano. E pensare che ti chiami Angela sembrerebbe avere tutte le carte in regola per ben figurare nella manifestazione ed invece Remigi non supera le fasi finali di quella edizione. La magra consolazione per Remigi è che è in buona compagnia. Infatti nemmeno altri big della musica leggera del periodo, quali Fausto Leali, Iva Zanicchi e Pino Donaggio, riusciranno a superare le fasi eliminatorie. Curiosa la pubblicazione del disco a cura della Decca in un periodo in cui l'artista era sotto contratto con la Carosello, presso i cui studi vengono effettuate le registrazioni dei brani.

Contributo sonoro:
E pensare che ti chiami Angela (F.Califano-M.Remigi) ed. D'Anzi