testata
L'Editoriale della settimana
a cura di Fiorenzo Pampolini

1968: VOCI DAL LIDO DI VENEZIA (LA QUARTA MOSTRA INTERNAZIONALE DI MUSICA LEGGERA

Cari amici, il 29 giugno di 50 anni fa, va in onda alla radio e alla TV alle ore 21 la serata conclusiva della quarta edizione della Mostra Internazionale di Musica Leggera di Venezia, in diretta da piazza San Marco. I presentatori sono gli stessi della precedente edizione, ovvero Mike Bongiorno e Aba Cercato. L’organizzatore è ancora Gianni Ravera.

Questa rassegna premia con la “Gondola d’Oro” il cantante che abbia fatto vendere più dischi della canzone da lui stesso presentata all’edizione precedente, mentre la “Gondola d’Argento” viene assegnata ad un giovane cantante scelto al termine della serata dalle giurie.

Dopo un ballottaggio all’ultimo voto (anzi, all’ultimo 45 giri venduto) con “La danza delle note” di Sandie Shaw, la “Gondola d’oro” viene assegnata a Fausto Leali, campione di vendite tra i partecipanti alla Mostra 1967 con “A chi”. Il cast dei big, nonostante la contemporaneità con il Cantagiro, è di ottimo livello. Ogni artista propone due canzoni. Ecco l’elenco dei partecipanti:

Al Bano (“Io di notte” e “Musica”)
Gilbert Bécaud (“Bum bum Tonina” e “La quinta stazione”)
Roberto Carlos (“A che serve volare” e “Canzone per te”)
Christophe (“Prego pregherò”)
Gigliola Cinquetti (“Giuseppe in Pennsylvania” e “Sera”)
Arthur Conley (“Funky street” e “Sweet soul music”)
Dalida (“Un po’ d’amore” e “L’aquilone”)
Joe Dassin (“La banda Bannot” e “Comment te dire”)
Riccardo Del Turco (“Luglio” e “Uno tranquillo”)
Dino (“La tua immagine” e “Morire o vivere”)
Don Backy (“Sogno” e “Samba”)
Sergio Endrigo (“Marianne” e “Il dolce paese”)
Claude François (“Se torni tu”)
Fausto Leali (“Angeli negri” e “Potrai fidarti di me”)
Little Tony (“Prega prega” e “Mulino a vento”)
David Mc Williams (“Days of Pearly Spencer”)
Michele (“Che male c’è” e “Io tornerò”)
Milva (“Cuando sali de Cuba” e “M’ama non m’ama”)
Mina (“Un colpo al cuore” e “Allegria”)
Gino Paoli (“Se Dio ti dà” e “I giorni senza te”)                            
Patty Pravo (“La bambola” e “Se c’è l’amore”)                                                               
Rocky Roberts (“Sono tremendo” e “Dietro front”)
Marisa Sannia (“Non è questo l’addio” e “Sono innamorata ma non tanto”)
Sandie Shaw (“Oggi e Londra”)
Ornella Vanoni (“Quando sei triste prendi una tromba e suona” e “Un’ora sola ti vorrei”)
Sylvie Vartan (“Come un ragazzo” e “Una cicala canta”)
Iva Zanicchi (“Amore amor” e “La felicità”)

Ed ecco l’elenco dei giovani che si contendono la “Gondola d’Argento”:
Alberto Anelli (“Acapulco”)                                        
Anna Maria Berardinelli (“Ehi Nicolò”)                                   
Alessandra Casaccia (“Vedo il sole a mezzanotte”)        
Christian (“Tutte meno te”)                                      
Gianni Davoli (“Sereno”)                                          
Orio De Robertis (“Alla settima luna”)                         
Eliana e Ciro (“Serietà a metà”)                                
Fabio (“Viva la notte”)                                             
Gianni Farano (“Parlami d’amore Mariù”)                    
Farida (“Io per lui”)                                                
Roberto Ferri (“Come una vecchia canzone francese”)  
Franco Fratelli (“Se ti amo”)
Gino (“Il mio amore sei tu”)
Junior Magli (“La nostra favola”)
Leonardo (“La nostra favola”)                                   
Maria Luigia (“L’ultimato”)
Morvan (“Congratulations”)
Niky (“Suonavan le chitarre”)
Nives (Voglio dedicare questa notte a te”)
Alberto Oro (“Hey, ragazzo”)
Peter (“Come un’ombra”)
Tina Polito (“E’ il giorno dell’amore”)
Sonia (“Cammino sulle nuvole”
Rudy Ventura (“Se tu vuoi litigare”)

Tutti i giovani in gara hanno l’opportunità di esibirsi in radio e in TV, in quanto le prime due serate della Mostra (27 e 28 giugno) vengono trasmesse alla radio alle ore 20.04 il 1° e il 2 luglio, mentre la TV dedicherà due speciali alla Mostra, l’8 agosto e il 12 settembre sul Secondo Programma alle ore 22.

Particolare curioso, tra i giovani, i due che si classificano al primo e secondo posto nella finale del 29 giugno partecipano entrambi con la versione italiana di “Delilah” di Tom Jones che in italiano diventa “La nostra favola”, già portata al Cantagiro da Jimmy Fontana. Secondo posto infatti per Leonardo, mentre vince la Gondola d’Argento, Junior Magli.

Ospite d’onore nella serata finale la cantante giapponese Kaoru Yumi che interpreta “La mia voce”.

Ed anche per oggi è tutto. Appuntamento a sabato prossimo.

Buona settimana a tutti!

Pieretto